ISTMO GIN

IL GIN MADE IN GARGANO

BOTANICHE


La salicornia è una botanica che fa per la prima volta la sua comparsa tra gli ingredienti di un gin: Istmo Gin. Proprio qui dove sorge il lago di Varano, specchio d’acqua del Sud Italia, la salicornia cresce indisturbata diventando l’ingrediente di punta di Istmo Gin, il distillato made in Gargano dalle note gastronomiche. Sì, perché oltre alla salicornia, Istmo Gin è realizzato dall’unione di ingredienti come il pomodoro secco, la foglia di fico, i semi di sedano. Non mancano poi le botaniche più classiche come il ginepro, il coriandolo, la radice di liquirizia. Spazio anche per gli agrumi garganici con la scorza di arancia e le foglie di limone. Tutte le botaniche vengono raccolte sul Gargano

GUSTO E ABBINAMENTI


Tondo per il suo gusto, fresco per il mix di ingredienti che trasmettono appunto quella sensazione di freschezza piacevole da trattenere sul palato. E infine appagante: immagia alla fine di una giornata calda, in spiaggia, al tramonto, a sorseggiare un istmo tonic, una sensazione inspiegabile che solo un buon drink sa regalare. Il pomodoro secco e la salicornia gli conferiscono un tocco gastronomico per questo può essere utilizzato tranquillamente in cucina. Si sposa bene con i piatti di mare, primi, secondi, in versione gin tonic sui crudi di mare e i carpacci di tonno. Un gastro-gin che può conquistare anche chi ama sperimentare in cucina.

I COLORI DEL GARGANO IN UNA BOTTIGLIA


I colori della bottiglia di Istmo Gin raccontano tutti i colori che si vivono sul Gargano. Dal colore verde dei boschi e della pineta dell’istmo di Varano e quello di Lesina, al colore dorato della sabbia delle nostre spiagge fino alle varie tonalità di azzurro di cui si tingono i laghi di Varano e di Lesina, il mare e il cielo. E poi c’è l’arancio, il colore dei tramonti che infiammano il Gargano Nord. Forse non tutti sanno che su questo versante abbiamo questo fenomeno naturale: vediamo il sole sorgere e tramontare nel mare, i nostri tramonti sono uno spettacolo vissuto con passione dai turisti. Ecco, con Istmo Gin abbiamo voluto raccontare anche questo, la bellezza e il gusto della nostra terra, racchiusi nel nostro distillato.